Iscriviti alla Newsletter EIM


Acconsento al trattamento della Privacy Policy


Altre attività

Home/Altre attività

24 Dicembre

La magia della Vigilia di Natale

2019-12-27T09:49:58+01:00

Domenica 24 dicembre – La magia della Vigilia di Natale
Torna l’appuntamento classico con l’escursione al Santuario di Madonna della Corona per la Santa Messa della Vigilia. Ritrovo ore 20.15 presso il parcheggio del Santuario a Spiazzi dove verranno lasciate le auto, trasferimento in bus privato a Brentino da dove inizieremo l’escursione lungo l’impegnativo percorso che in circa 2h30 minuti (Sviluppo verticale: 600m – Difficoltà: **** medio/difficile) ci permetterà di raggiungere il Santuario, dove verrà celebrata la Santa Messa a mezzanotte. Al termine della celebrazione presso la struttura adiacente al Santuario brindisi di auguri con cioccolata e pandoro. Rientro alle auto in autonomia in circa 10 minuti. Contributo: 20€ bus ed escursione, 15€ under 14. Info dettagliate e iscrizioni entro Venerdì 20 dicembre (o a esaurimento posti disponibili) contattando Marco 347 2729127 (anche sms / whatsapp). Dopo l’iscrizione da effettuarsi con Marco, il pagamento dovrà essere effettuato preventivamente tramite bonifico bancario (IBAN IT67Z0306959813100000003176 CC intestato a Emozioni in Movimento aps asd).

La magia della Vigilia di Natale2019-12-27T09:49:58+01:00

21 Settembre

Andorra, nel cuore dei Pirenei 2019: 21/9-28/9

2019-07-08T16:06:07+02:00

Il Principato di Andorra, piccolo paese incastonato tra le alte vette pirenaiche, è noto soprattutto per avere più sportelli bancari che nuclei abitati, per i
centri commerciali della capitale La Vella e per i più rinomati centri sciistici dei Pirenei; ma bastano pochi chilometri per lasciare il consumismo frenetico del fondovalle e vivere un’esperienza unica in meravigliosi luoghi incontaminati, dove pascoli d’altura, fitti boschi di conifere e impervie valli sovrastate da aspre vette, donano agli escursionisti scenari emozionanti indimenticabili; i frequenti avvistamenti di numerosi uccelli rapaci, tra cui i maestosi grifoni, renderanno le escursioni ancora più avvincenti! Le acque cristalline dei laghi e dei ruscelli daranno ancora più suggestione ai paesaggi pirenaici, per una vera esperienza da vivere! Andorra, un’esperienza da vivere!!!

GIORNO 1 ANDORRA, EL TARTER
Arrivo a Barcellona in giornata e trasferimento nel principato con minivan 9 posti fino a El Tarter all’Hotel Noridc; l’albergo è situato a circa 1700 metri di quota, in un luogo ottimale per la partenza delle escursioni. Possibilità di rilassarsi nel piccolo, ma accogliente centro benessere dell’hotel, con piscina, idromassaggio e bagno turco. Sauna a pagamento

GIORNO 2 – LAGHI DI JUCLAR E PIANA DEL SISCARO’
Dopo colazione, breve spostamento al parcheggio della Val d’Incles, da dove si partirà per la prima escursione, che preve la salita al rifugio e ai laghi di Juclar, ad oltre 2300 metri di quota. Dopo Juclar si raggiungerà la Valle glaciale di Siscarò, dove è presente un piccolo bivacco montano in pietra, e quindi si ritonerà al parcheggio della Valle d’Incles, tra pascoli di cavalli e bovini, antichi nuclei abitati ben conservati e rigogliosi corsi d’acqua che scendono scroscianti dalle montagne circostanti. Al termine dell’escursione in auto si potrà raggiungere la Porta d’Envaliral, valico pirenaico ad oltre 2400 metri di quota. In seguito ritorno in hotel a El Tarter per la cena e il pernottamento.

(11 km – 600m disl. – 5/6 h – diff. E, breve tratto di 300 metri attrezzato).

GIORNO 3 – IL CAMMINO DEI SEI LAGHI.

Dopo colazione e un breve trasferimento in minivan, si inizierà a salire lungo un bel sentiero che, in breve, raggiungerà piccoli pascoli frequentati da decine di cavalli; continuando la salita si arriverà al circo glaciale di Quérol e all’omonimo lago. Un sicuro sentiero sempre in quota ci permetterà di raggiungere altri piccoli laghetti, fino ad inoltrarci nella profonda Vall de Cabana Sorda, dove un rifugio montano e un grande lago      caratterizzano il paesaggio; si proseguirà poi verso l’alta Vall d’Incles, raggiungendo l’ultimo laghetto (Isla), per poi scendere lentamente seguendo un tracciato scosceso che ci porterà proprio sotto la Port d’Incles, passo al confine con la Francia. La discesa prosegue più agevole  fino a raggiungere il fondovalle e, in breve, la località El Tarter; relax nel centro benessere prima di cena.

(15 km – 600m disl. – 6/7 h – diff. E)

GIORNO 4 – VAL DE RIU’ E LAGHI.

Breve spostamento con il mezzo fino a Els Plan per la partenza di questa suggestiva escursione, che inizierà a salire lungo il fianco meridionale del Pic de la Torradella per raggiungere gli alti pascoli della Pedregosa nella Vall del Riù; un piccolo rifugio non gestito ci accoglierà per una breve sosta a metà salita; si proseguirà tra pietraie e pascoli d’altura fino ai meravigliosi laghi montani, fino al più grande e scenografico, posto a oltre 2500 metri di quota. Il ritorno avverrà seguendo il tracciato dell’andata che ci riporterà a Els Prat. Al termine possibilità di visita al suggestivo Mirador de Roc de Quer, spettacolare punto panormaico a picco sull’abitato di Canillo. Al termine rientro in hotel con relax nel centro benessere prima di cena.

(12 km – 800m disl. – 6/7 h – diff. E)

PAS DE LA CASA, ANDORRA LA VELLA, CALDEA E TRASFERIMENTO A EL SERRAT.
Giornata di trasferimento in località El Serrat nel nord del principato; durante la mattinata scenderemo presso la capitale La Vella e il suo limitrofo centro di Les Escaldes per passare qualche ora nel moderno centro termale di Caldea. Pranzo libero in capitale e pomeriggio con possibilità di fare acquisti nei tanti centri commerciali presenti in città; successivo trasferimento a El Serrat con arrivo all’Hotel Xalet Bringuè. Prima di cena escursione ai laghi di Tristaina  A pagamento, possibilità di rilassarsi nel piccolo, ma accogliente centro benessere dell’hotel, con piscina, sauna e bagno turco.

(4km – 200m disl. – 1/2 h – diff. E)

PIC DE BESALI.
Dopo colazione, breve spostamento con minivan verso il Parco Naturale della Valle di Sorteny. Il percorso si snoda tra boschi e ambienti d’alta quota per raggiungere la vetta del Pic de Besali, ad oltre 2600 metri di quota; la vista panoramica straordinaria ripagherà della fatica della salita. Il ritorno avverrà seguendo il Riu de Rialb fino alle auto, con successivo rientro in hotel. A pagamento, possibilità di rilassarsi nel centro benessere dell’hotel. (11 km – 900m disl. – 6/7 h – diff E)

LAGHI E PIC DI TRISTANA
Dopo colazione, breve spostamento con minivan verso il Parco Naturale della Valle di Sorteny. Dal parcheggio si proseguirà alla volta del Rifugio Borda de Sorteny e da li si salirà al lago del’Estanyo, a circa 2350m di quota. Il lago però è solo la tappa intermedia dell’escursione più impegnativa della nostra settimana, infatti punteremo alla cima del Pic de l’Estanyo, che raggiunge i 2915m. Il percorso non presenta particolari difficoltà, ma solo costanza nella salita, perchè raggiunta la vetta tutti gli sforzi saranno ripagati da una vista indimenticabile!!! Al rientro, a pagamento, possibilità di rilassarsi nel centro benessere dell’hotel.

(in totale 12km – 1200m disl. 6/7 h – diff E)

RITORNO IN ITALIA.
Dopo colazione si partirà con minivan 9 posti alla volta dell’aeroporto di Barcellona, con successivo ritorno in Italia.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Partenze di gruppo > minimo 6 persone
dal 21 al 28 settembre (8 giorni – 7 notti) € 1.050,00

La quota comprende: pernottamento in hotel di montagna, 4 notti a El Tarter e 3 notti a El Serrat; tutte le prime colazioni e tutte le cene in hotel; 5 pranzi al sacco in corso di escursione; noleggio di minivan per tutta la durata del viaggio; assistenza di guida ambientale escursionistica per tutta la durata del viaggio.
La quota non comprende: spese di apertura pratica; il volo dall’Italia per Barcellona; il fondo cassa carburante, pedaggi e parcheggi; 1 pranzo libero ad Andorra durante la visita della città; le bevande; eventuali tasse di soggiorno; le eventuali entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce “La quota comprende”.
Sistemazione in singola: 150,00€ – su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.

Informazioni e adesioni: Four Season Natura e Cultura 06 27800984 – infoviaggi@fsnc.it

Andorra, nel cuore dei Pirenei 2019: 21/9-28/92019-07-08T16:06:07+02:00

5 Agosto

LUSSEMBURGO La bellezza inaspettata del piccolo Granducato 2019: 5/8 – 9/8

2019-07-08T16:06:18+02:00

Il nostro viaggio si svolge in uno dei più piccoli stati dell’Unione Europea, nella parte orientale del Lussemburgo, all’interno del parco naturale germanolussemburghese. Una vera sorpresa inaspettata che nasconde una natura di rara bellezza: camminare lungo i sentieri di questo affascinante
territorio proietta il visitatore in un ambiente estremamente particolare, quasi fiabesco, caratterizzato da stretti passaggi nella roccia immersi nella fitta vegetazione arborea di faggio e conifere. Qui luci, odori e suoni cambiano continuamente in relazione al periodo dell’anno e alle condizioni atmosferiche, fattori che contribuiscono a trasformare la percezione del paesaggio di chi si sofferma in uno dei tanti “meditation points” creati lungo i percorsi. Echternach, il centro abitato più antico del Lussemburgo, sorprenderà per la sua vivacità e per il suo suggestivo centro storico, mentre nei paesini intorno troviamo altri elementi di grande interesse, tra cui spicca il castello medievale a Beaufort.

GIORNO 1 – ITALIA/ECHTERNACH

Arrivo nel tardo pomeriggio all’aeroporto di Lussemburgo, trasferimento con minivan a Echternach. Sistemazione in hotel, cena e visita serale del centro storico della cittadina.

GIORNO 2 – ECHTERNACH – Gorge du Lup e Perekop

Prima giornata nei boschi della Piccola Svizzera Lussemburghese. In mattinata faremo un escursione lungo la valle che separa Echternach da Berdorf, attraversando l’impervia Gorge du Loup e risalendo l’incredibile Perekop, una stretta scala che risale una profonda spaccatura nella roccia calcarea. Il pomeriggio è dedicato alla visita del castello di Beaufort, che raggiungeremo in minivan. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel.

Dislivello: 350m – Lunghezza: 11km – Durata: 5 ore

GIORNO 3 – ECHTERNACH – Berdorf

Giornata dedicata alla visita delle foreste di Berdorf, piccola località turistica del Mullerthal; che raggiungeremo in pulmino da Echternach; in questo percorso le particolari formazioni litiche che caratterizzano questa parte di territorio lussemburghese si manifestano in curiose emergenze che danno forma a labirinti stretti fra spaccature nella roccia percorribili a piedi, alcuni delle quali non più larghi di 30/40cm. Nel pomeriggio ci potremo spostare nella vicina Bitburg (30km) per una pausa rilassante nel centro wellness Cascade. Rientro in serata a Echternach

Dislivello: 250m – Lunghezza: 12km – Durata: 5 ore

GIORNO 4 – ECHTERNACH – Consdorf

Dopo colazione ci sposteremo in minivan a Consdorf, piccolo centro rurale da dove partono numerosi sentieri; attraverseremo foreste di faggio e conifere, con alberi che sovente superano i quaranta metri d’altezza, per poi addentrarci in suggestivi passaggi nella roccia calcarea. Dolci corsi d’acqua e spettacolari punti panoramici contribuiscono a rendere estremamente affascinante questo percorso. Nel tardo pomeriggio ci sposteremo a Trier (Treviri) per la visita alla più antica città della Germania. Cena a Trier e rientro in serata a Echternach.

Dislivello: 250m – Lunghezza: 16km – Durata: 6:30 ore

GIORNO 5 – ECHTERNACH/ITALIA

In mattinata rientro a Lussemburgo città e visita del centro storico. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e rientro in Italia.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Partenze di gruppo > minimo 6 persone
dal 5 al 9 agosto (5 giorni – 4 notti) € 660,00

La quota comprende: pernottamento in hotel in camere doppie con servizi privati; la prima colazione; noleggio di minivan o auto per tutta la durata del viaggio; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica.
La quota non comprende: spese di apertura pratica; volo A/R dall’Italia per Lussemburgo; i pasti e le bevande; spese per carburante, pedaggi e parcheggi; le entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce “La quota comprende”.
Sistemazione in singola: 100,00€ – su richiesta con supplemento, a disponibilità limitata.

Informazioni e adesioni: Four Season Natura e Cultura 06 27800984 – infoviaggi@fsnc.it

LUSSEMBURGO La bellezza inaspettata del piccolo Granducato 2019: 5/8 – 9/82019-07-08T16:06:18+02:00

14 Luglio

Domenica 14 luglio: Emozioni nella storia….Seconda Guerra Mondiale.

2019-07-14T20:56:27+02:00

In collaborazione con l’associazione culturale Forte Rudolph e con il Rifugio Monte Tomba escursione guidata dal Passo del Branchetto fino alla cima del Monte Tomba dove saranno allestiti due campi militari, uno americano e uno tedesco, con visita guidata da parte degli esperti. Un viaggio nel passato per scoprire la vita, le emozioni e le storie dei soldati americani e tedeschi impegnati nel secondo conflitto mondiale. A pranzo rancio con pasta e fagioli servito in gavette. Ritrovo al passo del Branchetto alle ore 9.45 e rientro nel pomeriggio. Contributo: 20€ comprensivo di pasta e fagioli in gavetta. Info e iscrizioni entro venerdì 5 luglio ore 12 contattando Tiziano al 3278899186 (anche sms / whatsapp)

Domenica 14 luglio: Emozioni nella storia….Seconda Guerra Mondiale.2019-07-14T20:56:27+02:00

29 Giugno

Suggestioni nelle Valli del Mincio a Rivalta di Mantova POSTI ESAURITI

2019-07-01T10:56:40+02:00

Sabato 29 Giugno –  A gran richiesta una serata speciale…luna piena fuori dai canoni, lungo il fiume Mincio con itinerario in canoa lungo le acque del fiume, con guida, canoa ed equipaggiamento compreso. Al termine aperitivo, gustosa “risottata” e sbrisolona mantovana finale. Partenza da Verona circa ore 17.00, rientro circa ore 24.00.  Contributo: 32€. Informazioni dettagliate e iscrizioni contattando Marco 3472729127 (anche sms / whatsapp) entro sabato 11 maggio o al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

Suggestioni nelle Valli del Mincio a Rivalta di Mantova POSTI ESAURITI2019-07-01T10:56:40+02:00

Sabato 1/Sabato 8 giugno 2019: Emozioni a Pantelleria, la perla nera del Mediterraneo 

2019-03-13T10:57:45+01:00

 8 giorni (e 7 notti) indimenticabili nella stupenda cornice della Riserva Naturale dell’Isola di Pantelleria tra trekking, bagni in acque cristalline, giornate in barca, degustazioni e assaggi di vini e prodotti tipici; abbiamo cercato l’autenticità di una proposta viaggio come piace a noi, a contatto con la natura e con la storia dei luoghi che visitiamo. Il viaggio, proposto dall’Agenzia Viaggi MeteLontane e ideato dallo staff di Emozioni in Movimento, prevede una formula tutto incluso compreso il volo (eccetto le cene che abbiamo lasciato libere in modo che possiate godervele a piacimento), cosicché la vostra unica preoccupazione sia quella di divertirvi e rilassarvi. Purtroppo i prezzi dei voli si alzano velocemente per cui…se l’idea di una settimana nella perla nera del Mediterraneo vi piace, affrettatevi a prenotare ENTRO MAX VENERDI’ 8 MARZO ALLE 12. Posto super limitati! (cliccate qui per la scheda tecnica, dove troverete tutti i dettagli con costi e contatti per informazioni e prenotazioni).

Sabato 1/Sabato 8 giugno 2019: Emozioni a Pantelleria, la perla nera del Mediterraneo 2019-03-13T10:57:45+01:00

16 Marzo

Camminata lungo le rive del Lago

2019-03-17T20:30:20+01:00

Torna l’appuntamento settimanale con le camminate del sabato mattina!, Questa settimana saremo sulla riva del Lago di Garda, con partenza ore 9 dal parcheggio davanti al cimitero ed al circolo tennis di Bardolino (ritrovo 15 minuti prima per ricevute). Percorso di 10/11 km pianeggiante che costeggia il lago in direzione di Garda. Tempo di camminata circa 2h/2h20min. Consigliato abbigliamento leggero, sempre uno spolverino per sicurezza e soprattutto bottiglietta d’acqua. Contributo: 5€. Per info dettagliate e iscrizioni contattare Alessandra 3494750842 (anche sms/WhatsApp) entro venerdì 15 marzo ore 14 o al raggiungimento numero massimo di iscritti.

Camminata lungo le rive del Lago2019-03-17T20:30:20+01:00

1 Dicembre

Escursione guidata pomeridiana sulle tracce della Grande Guerra in Lessinia

2018-12-04T16:23:48+01:00

Itinerario che esula dai tradizionali sentieri, ma che, tra i pascoli lasciati liberi dalle mandrie di bestiame, ci permetterà di osservare i nuovi lavori di recupero effettuati tra le malghe Gaibana, San Giorgio e Campegno. Percorso di media difficoltà, con sviluppo verticale di circa 450 metri e che, compreso di spiegazioni lungo il percorso, durerà circa 3 ore. Dalle creste del Monte Castelletto e di Castel Gaibana potremmo godere di uno splendido panorama e un tramonto SUPER. “Merenda” offerta dall’associazione. Ritrovo ore 14.15 parcheggio San Giorgio di fronte al bar / ristorante al Caminetto. Consigliato abbigliamento comodo adatto ad un’escursione in montagna tardo-autunnale, calzature da trekking, bastoncini e torcia per il ritorno (non dovrebbe servire, ma non si sa mai). Contributo: 7€. Iscrizioni fino a venerdì 30 novembre ore 12 o fino a esaurimento posti disponibili contattando Gianmarco 3485365648 (anche SMS o Whatsapp).

Escursione guidata pomeridiana sulle tracce della Grande Guerra in Lessinia2018-12-04T16:23:48+01:00

22 Settembre

Andorra, nel cuore dei Pirenei: VIAGGIO CONFERMATO! 22/9 -29/9

2018-08-27T14:08:33+02:00

1° giorno: ANDORRA, RANSOL. 
Arrivo a Barcellona in giornata e trasferimento nel principato con navetta; arrivo a Ransol. Spostamento a piedi di 400metri per raggiungere l’Hotel Segle XX; l’albergo è situato a oltre 1700 metri di quota, in un luogo ottimale per la partenza delle escursioni. Possibilità di rilassarsi nel piccolo ma accogliente centro benessere dell’hotel, con piscina e sauna.
2° giorno: IL CAMMINO DEI SEI LAGHI
Direttamente a piedi dall’Hotel si seguirà per circa 3 chilometri una panoramica strada asfaltata isolata, al termine della quale si inizierà a salire lungo un bel sentiero che, in breve, raggiungerà piccoli pascoli frequentati da decine di cavalli; continuando la salita si arriverà al circo glaciale di Quérol e all’omonimo lago. Un sicuro sentiero sempre in quota ci permetterà di raggiungere altri piccoli laghetti, fino ad inoltrarci nella profonda Vall de Cabana Sorda, dove un rifugio montano e un grande lago      caratterizzano il paesaggio; si proseguirà poi verso l’alta Vall d’Incles, raggiungendo l’ultimo laghetto (Isla), per poi scendere lentamente seguendo un tracciato scosceso che ci porterà proprio sotto la Port d’Incles, passo al confine con la Francia. La discesa prosegue più agevole  fino a raggiungere il fondovalle e, in breve, la località El Tarter, dove si utilizzerà un bus di linea per avvicinarsi all’hotel di Ransol; relax nel centro benessere prima di cena.
Lunghezza: 15 km; dislivello: 600m; durata: 6/7h
3° giorno: VAL DE SISCARO’ 
Dopo colazione, breve spostamento con bus di linea  alla località sciistica di Soldeu, dove partiremo per la prima escursione; il sentiero si inerpica attraverso una fitta foresta di pini alternati a qualche rara betulla; alzandoci di quota usciremo dai boschi per salire verso i suggestivi laghi di Baix e Siscarò, a oltre 2300metri di quota;  si scenderà poi nella Valle glaciale di Siscarò, dove è presente un piccolo bivacco montano in pietra, e quindi si raggiungerà la Valle d’Incles, tra pascoli di cavalli e bovini, antichi nuclei abitati ben conservati e rigogliosi corsi d’acqua che scendono scroscianti dalle montagne circostanti. Si raggiungerà El Tarter, dove con un breve trasferimento in bus si ritornerà nei pressi dell’hotel. Nel pomeriggio trasferimento in Bus verso la capitale del principato e relax a Caldea, il più grande ”warm water center” del mondo. In tarda serata ritorno in albergo a Ransol per la cena e il pernottamento.
Lunghezza: 13km; dislivello: 450m; durata: 4/5h. 
4° giorno:  VAL DE RIU’ E LAGHI
Partenza a piedi dall’albergo verso la vicina località di Els Prat, dove si inizierà a salire lungo il fianco meridionale del Pic de la Torradella per raggiungere gli alti pascoli della Pedregosa  nella Vall del Riù; un piccolo rifugio non gestito ci accoglierà per una breve sosta a metà salita; si proseguirà tra pietraie e pascoli d’altura fino ai meravigliosi laghi montani, fino al più grande e scenografico, posto a oltre 2500 metri di quota. Il ritorno avverrà seguendo il tracciato dell’andata fino al rifugio, per poi seguire un altro suggestivo sentiero che tra boschi e piccoli pascoli ci riporterà a Els Prat e all’Hotel di Ransol, relax nel centro benessere prima di cena.
Lunghezza: 12 km; dislivello: 800m; durata: 6/7h.
5° giorno: PAS DE LA CASA, ANDORRA LA VELLA, CALDEA E TRASFERIMENTO A EL SERRA
Giornata di trasferimento in località El Serrat nel nord del principato; durante la giornata ci sposteremo in minivan al famoso Pas de las Casas, luogo panoramico sul confine tra Andorra e Francia; in seguito scenderemo in capitale, Andorra La Vella, per un po’ di tempo libero con possibilità di fare acquisti convenienti nei numerosi negozi e centri commerciali.
Pranzo in un ristorante tipico della capitale.
Nel pomeriggio trasferimento per El Serrat con arrivo all’hotel Niunit.
Possibilità di rilassarsi nel piccolo ma accogliente centro benessere dell’hotel, con piscina e sauna. Cena e pernottamento.
6° giorno: PIC DE BESALI
Dopo colazione, breve spostamento con minivan verso il Parco Naturale della Valle di Sorteny. Il percorso si snoda tra boschi e ambienti d’alta quota per raggiungere la vetta del Pic de Besali, a oltre 2600 metri di quota; la vista panoramica straordinaria ripagherà della fatica della salita.
Il ritorno avverrà seguendo il Riu de Rialb fino al minivan, con successivo rientro in hotel e possibile relax nel centro benessere prima di cena.
Lunghezza: 11 km; dislivello: 900m; durata: 6/7h
7° giorno: LAGHI E PIC DI TRISTANA
Dopo colazione, breve spostamento con il minivan verso la stazione sciistica di Ordino, da dove si partirà a piedi lungo comodi sentieri che permetteranno di raggiungere gli incantevoli laghetti montana di Tristana; dai laghi si potrà proseguire verso la cima omonima, che sfiora i 2900 metri di quota, con panorami straordinari verso le cime pirenaiche circostanti.
Lunghezza: 9 km; dislivello: 650m; durata: 5.30h
Se le condizioni meteo non lo consentiranno, si potrà effettuare solo il percorso circolare dei laghi e poi tornare verso El Serrat e attraversare la parte bassa del Parco Naturale della Valle di Sorteny con un altro bel percorso ad anello.
Lunghezza: 12 km; dislivello: 550m; durata: 6.30h
8° giorno: RIENTRO IN ITALIA
Dopo colazione si partirà con il minivan alla volta dell’aeroporto di Barcellona, con successivo ritorno in Italia.
Scopri tutti i dettagli

Andorra, nel cuore dei Pirenei: VIAGGIO CONFERMATO! 22/9 -29/92018-08-27T14:08:33+02:00

7 Luglio

Sabato 7 luglio 2018 – Musicalonga: una passeggiata musicale attraverso i paesaggi ed i sapori della Lessinia occidentale

2018-07-14T20:00:59+02:00

La Musicalonga, riservata ai soci EiM, sarà una speciale escursione guidata, arricchita da momenti musicali e spettacoli itineranti in luoghi suggestivi*, lungo uno stupendo percorso che si svilupperà nel territorio di Breonio, splendido balcone fra la Valpolicella e la Val d’Adige, porta ideale della Lessinia Occidentale. Il tema caratterizzante la prima edizione della Musicalonga sarà il viaggio e l’avventura come esperienze di formazione e crescita personale, prendendo spunto dalle cronache dei Grand Tours del Settecento europeo** e da altre forme di espressione creativa più metafisiche; al termine dell’escursione si terrà un breve concerto presso la Chiesa di San Marziale dal titolo “Dall’Opera ai Beatles attraverso ritmi e suoni dei popoli, migranti e non”, al quale seguirà una cena con prodotti tipici di montagna a cura della Pro loco di Breonio. Ritrovo a Breonio in piazza della chiesa parrocchiale 15 minuti prima dell’orario di partenza scelto (due turni di partenza). Difficoltà: facile/media. Sviluppo verticale: 150m. Contributo: 25€ adulti, 18€ under 14. Informazioni e adesioni contattando Marco 3472729127 (anche sms/whatsapp); si potrà scegliere tra due orari di partenza, ore 18 e ore 18.45. Le iscrizioni saranno possibili entro Sabato 30 giugno (o al raggiungimento del numero massimo di iscritti per turno di partenza)…i posti sono super limitati, quindi AFFRETTATEVI AD ISCRIVERVI! In seguito alla conferma di iscrizione si potrà procedere con il versamento della quota di partecipazione tramite bonifico bancario (IBAN cliccando qui) oppure in contanti presso Lab. Princycles in Via E. Fermi 18 – Settimo di Pescantina. Al termine della cena, seguirà il suggestivo concerto finale “BaRock – chi l’ha detto che la musica classica è lenta?”, che chiuderà idealmente il “viaggio” iniziato nel tardo pomeriggio, che si terrà presso la cappella delle Suore Orsoline a Breonio. Quest’ultimo evento sarà aperto a tutti (è gradita comunque la comunicazione dell’adesione), ma con posti riservati davanti per tutti gli iscritti alla Musicalonga! In caso si maltempo l’evento si terrà ugualmente con due concerti, il primo presso la Chiesa di San Marziale e il secondo presso la cappella delle Suore Orsoline, intervallati dalla cena.

* Ogni tappa sarà caratterizzata da un breve spettacolo in cui alcuni gruppi di musicisti ad organico variabile eseguiranno musiche tratte da un repertorio eterogeneo che spazierà dall’etnico al classico con incursioni pop e ambient. Oltre ad introdurre e far conoscere alcuni personaggi ed aneddoti legati al suddetto repertorio, lo spettatore verrà calato in un contesto in cui i protagonisti parleranno attraverso l’attore, medium e cicerone, Stefano Paiusco. Il forte potere evocativo degli spettacoli sarà rafforzato da una sorpresa multimediale in occasione del concerto finale. Il concept e la direzione artistica sono a cura del M° Riccardo Vartolo e dei collaboratori del Valpolicella Summer Camp 2018″, l’organizzazione è a cura di Emozioni in Movimento, in collaborazione con Valpolicella Summer Camp, Comune di Fumane e Pro Loco di Breonio.

**Il
Grand Tour era un lungo viaggio nell’Europa continentale effettuato dai ricchi giovani dell’aristocrazia europea a partire dal XVII secolo e destinato a perfezionare il loro sapere con partenza e arrivo in una medesima città. Poteva durare da pochi mesi fino a svariati anni, e di solito aveva come destinazione l’Italia (il termine e più in generale il fenomeno dei viaggi turistici odierni come cultura di massa ebbero origine proprio dal Grand Tour).

Sabato 7 luglio 2018 – Musicalonga: una passeggiata musicale attraverso i paesaggi ed i sapori della Lessinia occidentale2018-07-14T20:00:59+02:00